NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa cookies tecnici e di sessione

La presente informativa spiega i diversi tipi di cookie utilizzati nel Sito e il modo in cui Lei li può controllare. I cookies servono a migliorare i servizi che ti offriamo. Alcuni sono strettamente necessari alla funzionalità del sito, mentre altri consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente.

Il sito web http://www.casariposolegnago.it  utilizza i cookie. I cookie sono piccoli file di testo generati dai siti web che visiti, che mantengono i dati della sessione che potrebbero essere usati successivamente nel sito. Il dato permette al sito di mantenere le tue informazioni tra le pagine ed anche di analizzare il modo in cui interagite con il sito. I cookie sono sicuri – possono soltanto conservare l’informazione che viene inserita dal browser, relativa all’accesso nel browser stesso o che è inclusa nella pagina richiesta. Essi non possono trasformarsi in codici e non possono essere utilizzati per accedere al vostro computer. Se un sito web cripta le informazioni nel cookie, soltanto il sito web può leggere l’informazione.

Il titolare del trattamento il Legale Rappresentante - Presidente pro tempore della Casa di Riposo di Legnago, utilizza i seguenti cookies:

Cookies di sessione: Identificano l’utente durante la sua sessione nel sito web e permettono la sua interazione con lo stesso. Vengono cancellati dal sistema una volta finita la sessione.

Cookies permanenti o di analisi: sono conservati sul dispositivo di un utente tra le sessioni del browser e permettono di memorizzare le preferenze o le azioni dell’utente rispetto a un sito (o in alcuni casi rispetto a diversi siti Web). Sono i cookie che utilizziamo sia noi che terzi, per realizzare analisi statistiche di navigazione che ci permettono di quantificare il numero di utenti che arrivano sul nostro sito, pagine viste o numero di click effettuati su una pagina del sito. Queste analisi vengono utilizzate internamente e in maniera anonima esclusivamente per finalità statistiche in modo di migliorare l’offerta di prodotti e servizi che abbiamo. Queste informazioni che ricaviamo attraverso i cookies vengono altresi’ utilizzate per evitare truffe e migliorare la sicurezza del nostro sito web.

Per analizzare l’utilizzo del sito da parte degli utenti utilizziamo Google Analytics un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google (autonomo titolare del trattamento) utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare ed esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Per ulteriori informazioni consultare l’informativa sulla privacy di Google disponibile all’indirizzo: http://www.google.com/privacypolicy.html.

Il nostro sito non utilizza cookies di profilazione o pubblicità:
Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente all'interno delle pagine del Sito. Secondo la normativa vigente, (direttiva 2009/136 che ha modificato la direttiva “e-Privacy” (2002/58/CE) e provvedimento “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie – 8 maggio 2014”) Il nostro sito non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Come controllare gestire ed eliminare i cookie La maggior parte dei web browser accetta i cookie, ma tu puoi solitamente modificare le impostazioni del web browser in modo da rifiutare i cookie, disabilitare quelli esistenti o semplicemente essere informato quando un nuovo cookie viene inviato al tuo device. Per fare in modo che il tuo browser rigetti i cookie, fai riferimento alle istruzioni fornite dal provider del browser (solitamente all’interno del menù "Aiuto", "Strumenti" o "Modifica") . Fai attenzione che, se tu rifiuti o disabiliti i cookie, alcune delle funzionalità del sito web potrebbero andare perse.

Puoi trovare una guida maggiormente dettagliata su come controllare gestire ed eliminare i cookies sul tuo computer su: http://www.allaboutcookies.org/manage-cookies/index.html oppure su http://www.wikihow.com/Disable-Cookies

 


AVVISO

(29 Dicembre 2020)

Nuovo giro di tamponi alla casa di riposo di Legnago. Dagli accertamenti effettuati questa mattina, i cui risultati sono arrivati nel pomeriggio, sono emersi 48 positivi tra gli ospiti della struttura 10 tra i dipendenti e i collaboratori. Nessuno di loro presenta al momento sintomi gravi.

L’Ipab ha fatto scattare immediatamente il piano di emergenza e ha provveduto a isolare gli anziani, individuando un ulteriore reparto Covid.   
“Come da protocollo dell’Ulss 9 Scaligera i pazienti dovranno essere spostati nelle prossime ore. È per noi un dispiacere, ma si tratta di un provvedimento che data la situazione viene preso per il loro bene e per limitare il più possibile il contagio”, afferma il presidente Michele Menini, che spiega: “Sono notizie che non vorremmo mai dare ai familiari, ma il virus nelle case di riposo ha più possibilità di diffondersi perché gli anziani vivono nello stesso luogo e si relazionano negli stessi spazi. Anche per questo quando i numeri andavano bene nelle scorse settimane abbiamo parlato sempre anche di una dose di buona sorte. Ora i nostri sforzi sono tutti concentrati sul delimitare il contagio e tutelare gli ospiti“.
A questo proposito il CdA informa che i familiari verranno contattati nelle prossime ore direttamente dai medici che hanno in cura gli anziani, o da loro eventuali delegati per aggiornare sullo stato di salute e sull’eventuale spostamento di reparto. “Continueremo a tenere aggiornati i familiari sull’evolversi della situazione nella casa di riposo. Intanto abbiamo deciso di intensificare ulteriormente i tamponi”, conclude Menini. 

(23 Dicembre 2020)

Il CdA della casa di riposo di Legnago comunica che da una verifica straordinaria è stata rilevata ieri la presenza di sette positivi al Covid-19 tra gli ospiti della struttura. Gli accertamenti sono stati effettuati dopo che una dipendente del turno notturno aveva segnalato tempestivamente di avvertire dei sintomi. Una circostanza che ha fatto subito scattare il piano di emergenza.

“Senza attendere oltre, grazie alla collaborazione e alla grande disponibilità dell’Ulss 9 Scaligera nella persona del dottor Vaccari, è stato svolto nelle ore successive un controllo capillare con 130 tamponi rapidi. Nel primo pomeriggio di ieri sono stati individuati gli anziani positivi, i quali sono stati sottoposti anche ai tamponi molecolari di verifica. Gli ospiti sono stati poi trasferiti nel reparto Covid, per evitare che il virus si propagasse nella struttura”, spiega il presidente dell’Ipab Michele Menini, che aggiunge: “Abbiamo inoltre cinque operatori in isolamento a casa, di cui tre positivi, ma non ci preoccupano perché dagli accertamenti è emerso che non avrebbero avuto contatti stretti all’interno della struttura”.   

Nel frattempo sono state sospese le attività ricreative e le visite da parte dei familiari, mentre sono state incrementate le videochiamate. “Il tempo ci dirà se è stata premiante la decisione di anticipare subito i tamponi. Il nuovo giro di controlli sugli ospiti è infatti previsto a scadenza naturale a fine mese. Grazie a questo intervento tempestivo ci auguriamo di avere circoscritto il contagio”, continua Menini, che invita i familiari “a sospendere al momento la consegna di pacchi in portineria, finchè la situazione non sarà chiarita e stabilizzata”.

La casa di riposo intanto si sta organizzando per farsi trovare pronta al momento dell’arrivo dei vaccini. “Abbiamo preparato una lettera indirizzata ai parenti e agli amministratori di sostegno di ognuno degli ospiti in situazioni di difficoltà cognitiva per conoscere la loro volontà e chiedere quindi l’autorizzazione a vaccinare gli anziani. Vogliamo così anticipare le tempistiche e sapere nel dettaglio a chi dovranno essere destinare le dosi. Al momento non abbiamo informazioni precise sul tipo di vaccino e su quando arriverà, ma appena avremo notizie certe le comunicheremo ai familiari. La casa di riposo di Legnago si atterrà per qualsiasi ulteriore decisione relative ai vaccini alle indicazioni degli organi sanitari competenti in materia, che saranno chiamati a gestire questa particolare fase”, conclude Menini.   

 

AVVISO

(06 Novembre 2020)

La Casa di Riposo di Legnago comunica ai familiari di aver provveduto, nel rispetto dei protocolli interni, a porre in isolamento gli ospiti del reparto 2B. Una misura precauzionale resasi necessaria dopo che una dipendente di una ditta esterna è stato accertato sia entrata in contatto con una degli ospiti del suddetto reparto. La Casa di Riposo precisa inoltre che questo è avvenuto su iniziativa della dipendente stessa, in violazione del protocollo del nostro ente. Stando alle successive verifiche l’interessata avrebbe un parente positivo e potrebbe pertanto risultare essere a sua volta positiva. Una circostanza che ha fatto scattare il piano di emergenza e le conseguenti misure di sicurezza in materia covid-19. L’anziana è stata sistemata momentaneamente in una stanza singola e anche gli altri ospiti sono stati posti in isolamento.  
Gli sviluppi della vicenda hanno portato all’apertura di un’indagine interna. Le ulteriori verifiche dovranno inoltre appurare se la persona in questione sia entrata in contatto con l’anziano di sua iniziativa o su richiesta di un familiare dell’ospite.
La casa di riposo è impegnata con ogni mezzo a garantire la sicurezza dei propri ospiti e del personale impegnato nella struttura, non può essere pertanto ammessa alcuna violazione dei protocolli interni.
Il Presidente
Michele Menini

 

AVVISO

In questo delicato momento la casa di riposo ha attivato un servizio di videochamate con Whatsapp tra gli ospiti e i familiari. Chi volesse usufruirne può mandare la richiesta a: educatrici@casariposolegnago.it


Sopra

Giornalino - Gli anziani raccontano

Giornalino - Gli anziani raccontano.



GLI ANZIANI RACCONTANO edizione n. 72
GLI ANZIANI RACCONTANO - EDIZIONE N. 71 marzo 2011
Giornalino "Gli Anziani raccontano" n. 70
GIORNALINO N. 69 EDIZIONE SETTEMBRE 2010